• 03 DIC 18
    • 0
    IL PRIMO CHAKRA

    IL PRIMO CHAKRA

    Il primo Chakra conosciuto come centro “Coccigeo o Chakra Basale” o Muladhara.

    Questo termine deriva dal Sanscrito, tradotto: “Mula” che significa “radice”, e “adhara”, che significa “sostegno”, base o supporto, è localizzato alla base della colonna verticale, dietro il perineo, tra l’ano e i genitali e corrisponde al ganglio nervoso chiamato plesso coccigeo.

    Si sviluppa dalla metà della gravidanza a 12 mesi dopo la nascita, in modo cruciale verso i quattro, cinque mesi.

     

    Il primo chakra è in relazione alla formazione del corpo fisico e si forma durante lo sviluppo prenatale e infantile.
    A questo stadio la crescita del corpo è molto rapida e dunque si concentra tutta l’energia vitale.

    Lo scopo dello sviluppo infantile è quello di imparare ad adoperare il corpo – come succhiare, mangiare, digerire, afferrare, sedere, procedere a gattoni, stare in piedi, camminare e manipolare gli oggetti – in generale, ad avere a che fare con il mondo fisico e a sfidare la forza di gravità. Questi compiti richiedono un incredibile impegno e occupano la maggior parte della coscienza per tutto il primo anno.

     

    Nell’infante la coscienza è concentrata internamente, con poca consapevolezza del mondo esterno. Il bambino vive in simbiosi totale con la madre, non essendo ancora in grado di sperimentare un senso separato del Sé. Finché non si muove con la propria energia, anche la minima indipendenza è impossibile. La scoperta e il dominio delle funzioni motorie sono i primi passi verso questa indipendenza.

    A questo stadio la consapevolezza si focalizza soprattutto sulla sopravvivenza e sul corpo fisico.

     

    Quando queste necessità vengono adeguatamente soddisfatte, lo spirito viene ancorato al corpo fisico e il bambino si sente bene accolto nel mondo.

    Questo stadio getta le fondamenta per la sicurezza e la connessione, che permette l’autoconservazione e forma l’identità fisica.

    La sua funzione è associata con i principi fondamentali, con la volontà di sopravvivenza e la stabilità alla sicurezza, alla fiducia, al rapporto con il denaro, con la casa e con il lavoro.

    Questo centro rappresenta i nostri istinti e gli impulsi base.

    Se vuoi approfondire, il volo delle colombe ti propone:

    PERCORSO IN 7 SERATE

     Da gennaio Bergamo e Manerba Del Garda

    CLICCA QUI:

    Lascia un commento →

Lascia un commento

Cancel reply

Photostream