SAI CHIEDERE?

UN LINGUAGGIO TANTO SEMPLICE E DIMENTICATO

Il bambino vive perennemente nella richiesta, nella domanda. Per ogni cosa lui ha un perché, vuole capire vuole conoscere. Quante sgridate che ci siamo presi con: “non ti interessa, sono cose dei grandi!
Vai a giocare non impicciarti! Cosa vuoi saperne tu, stai zitto ecc…”
La voce della curiosità piano piano è diventata sempre più sottile, lasciando spesso il posto all’indifferenza e alla rassegnazione.

Abbiamo imparato a prendere per vero ciò che ci veniva detto (comandato), non ci facciamo più domande,
soprattutto abbiamo dimenticato come sentire quella voce che esiste e ci parla da sempre.
Il bambino quando mette in discussione qualcosa lo fa semplicemente perché vuole conoscere, vuole essere incluso e far parte della famiglia.

SE NON MI SENTO CAPITO,
COMPRESO NON CHIEDO PIU’.
FACCIO QUELLO CHE VUOI
MA IO NON SONO D’ACCORDO.
PER NON ADERIRE MI ESCLUDO

ATTRAVERSO LA DOMANDA

LIBERI SCHEMI LIMITATI

CHE TI HANNO PORTATO A ESCLUDERTI

E AD ESCLUDERE.

ATTRAVERSO LA DOMANDA

LIBERI SCHEMI LIMITATI

CHE TI HANNO PORTATO A ESCLUDERTI

E AD ESCLUDERE.

Il bambino sa che la domanda è la comunicazione con il “Divino”.
Per il bambino il genitore rappresenta questa parte “Divina” a cui si affida e non capisce come mai gli venga negata la possibilità di essere in comunione
con questa forza “Superiore”, questo suo Sé più grande.
Come se si dovesse separare o allontanare da ciò che sa di essere.

Progetto senza titolo (6)

La confusione che si tramanda da generazioni in generazioni, dove i padri hanno spesso dimenticato come si comunica con la propria parte “divina”, alimenta come conseguenza lo scoraggiamento dei loro figli nell’imparare a dialogare con questa parte profonda e infinitamente sapiente. Per giungere alla fine a dimenticarsene. Creando così un allontanamento dall’essere connessi alla “Sorgente”.

A quella “Fonte Universale d’Amore” che ci spinge a ricercare, a scoprirci, a ritrovarci e a rinascere dalle nostre incertezze per portare
a nostra luce nel mondo.

In questo seminario tratteremo come:

  • Comunicare attraverso la domanda.

  • Fare una richiesta con la domanda.

  • Stare nel sentire attraverso la domanda.

  • Quali domande proporre.

  • Come costruirle, per comunicare con la nostra parte “Divina”

Vantaggio di questo
seminario è:

  • Riappropriarti del diritto di chiedere.

  • Riaprirti al ricevere.

  • Scardinare tutti i modi di dire che ti allontanano dal sentire.

Obbiettivo di questo
seminario è:

  • Riconoscere quale parte di me sta chiedendo.

  • Esseri chiari nel porre la domanda.

  • Cosa si nasconde dietro alla domanda.

  • Uscire dalle aspettative.

In questo seminario tratteremo come:

  • Comunicare attraverso la domanda.

  • Fare una richiesta con la domanda.

  • Stare nel sentire attraverso la domanda.

  • Quali domande proporre.

  • Come costruirle, per comunicare con la nostra parte “Divina”

Vantaggio di questo seminario è:

  • Riappropriarti del diritto di chiedere.

  • Riaprirti al ricevere.

  • Scardinare tutti i modi di dire che ti allontanano dal sentire.

Obbiettivo di questo seminario è:

  • Riconoscere quale parte di me sta chiedendo.

  • Esseri chiari nel porre la domanda.

  • Cosa si nasconde dietro alla domanda.

  • Uscire dalle aspettative.

CHIEDI E TI SARA’ DATO
BUSSA E TI SARA APERTO
CERCA E TROVERAI

Il bambino chiede attraverso il linguaggio del “voglio”. Essendo nella sua fase egoica dove si sente al centro del mondo esiste SOLO LUI e sta affermando nel mondo la sua esistenza.
Questo è un linguaggio corretto per questa fase.

Quante ne abbiamo sentire quando anche noi abbiamo usato questo modo di porre le nostre richieste?

“L’erba voglio non cresce nemmeno nel giardino del Re”

“Non si chiede non è educato?

“Voglio… ma chi ti credi di essere, cerca di essere umile.”
“Non si dice voglio ma per favore o per piacere”.

TORNA AD ESSERE CONNESSO AL TUO CUORE

 LI C’E’ LA TUA UNIVERSALE FORZA DIVINA.

INFORMAZIONI SEMINARIO

Data:

24 Aprile 2021

Orario:

dalle 9:30 alle 13:00
dalle 14:30 alle 17:30

Location:

Il seminario si terrà online
tramite l’utilizzo della piattaforma ZOOM

Chi siamo

Operatore Olistico Trainer certificato S.I.A.F. (Associazione di categoria professionale)

Sono da 13 anni nell’aiuto alla persona, attraverso conferenze, seminari, laboratori e sessioni individuali. Facilito i partecipanti, utilizzando svariati approcci da quelli energetici sul corpo a quelli comunicativi, utilizzando un vasto bagaglio conoscitivo che va dalla psicosomatica, all’ascolto del corpo, passando per la naturopatia, all’intelligenza emotiva, lo sviluppo delle proprie potenzialità, i protocolli del perdono e la decodifica delle credenze depotenzianti.

viviano

Viviana Cugini

Chi siamo

Operatore Olistico Trainer certificato S.I.A.F. (Associazione di categoria professionale)

Sono da 13 anni nell’aiuto alla persona, attraverso conferenze, seminari, laboratori e sessioni individuali. Facilitano i partecipanti, utilizzando svariati approcci da quelli energetici sul corpo a quelli comunicativi, utilizzando un vasto bagaglio conoscitivo che va dalla psicosomatica, all’ascolto del corpo, passando per la naturopatia, all’intelligenza emotiva, lo sviluppo delle proprie potenzialità, i protocolli del perdono e la decodifica delle credenze depotenzianti.

viviano

Viviana Cugini

Iscriviti al seminario direttamente con la tua carta di credito, tramite Stripe
Oppure iscriviti procedendo con un bonifico bancario a queste coordinate:
Il volo delle colombe di Cugini Viviana
Banca credito cooperativo Filiale di Bergamo
IBAN
IT 84 A 08940 11100 0000 10023485

ISCRIVITI SUBITO

72,00 €

Nella quota è comprensivo di registrazione che sarà inviata il giorno seguente

    1. Partita iva?SiNo

    Prendo visione e accetto lo scarico di responsabilità

    AccettoNon Accetto

    1. CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI,
      COME DELINEATO QUI

    2. Consenso GDPR AccettoNon Accetto
    3. Consenso Whatsapp AccettoNon Accetto
    4. Consenso Foto & Video AccettoNon Accetto
    1. Privacy & Cookies Policy

      Si ho letto la Policy

    2. Newsletter "Il Volo delle Colombe"

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi